Ospedale di Agropoli: il Tar di Napoli dice "no" allo stop dei ricoveri

L'allarme del sindaco: "Da giorni, politraumatizzati non vengono trasportati al Pronto Soccorso di Agropoli, ma dirottati in altre strutture, addirittura prive della rianimazione"

Ospedale

Nessuna interruzione per i ricoveri dell’Ospedale Civile di Agropoli. Un nuovo stop ai provvedimenti dell’Asl di Salerno, infatti, giunge dal Tar di Napoli che ha disposto la sospensione dell’atto del direttore generale, Antonio Squillante, prevista a partire da ieri, 1° maggio. "E’ da alcuni giorni che stranamente, politraumatizzati non vengono trasportati al Pronto Soccorso di Agropoli, ma dirottati in altre strutture, addirittura prive di reparti quali la rianimazione", ha detto, intanto, il sindaco Franco Alfieri.

"Si sta superando ogni limite con tentativi maldestri e pericolosi", ha concluso il Primo cittadino di Agropoli che denuncia anche la mancata risposta, da parte della Regione, alla richiesta di incontro avanzata da parlamentari, consiglieri regionali e sindaci, per ragionare insieme sul destino dell'ospedale.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

Torna su
SalernoToday è in caricamento