Cronaca

Il padre muore in ospedale, lei accusa la matrigna: "Gli ha tolto l'ossigeno"

E’ quanto accaduto, lunedì scorso, presso l’ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia, dove un 79enne del posto è arrivato in fin di vita ed è morto nel giro di poche ore

L'ospedale di Battipaglia

Vede il padre morire in ospedale e accusa la moglie, di seconde nozze, di avergli tolto la mascherina dell’ossigeno prima del decesso.

L'episodio

E’ quanto accaduto, lunedì scorso, presso l’ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia, dove un 79enne del posto è arrivato in fin di vita ed è morto nel giro di poche ore. La figlia - riporta Il Mattino - ha sporto denuncia contro la matrigna di nazionalità ucraina. Secondo quanto raccontato dalla figlia del deceduto, entrambe erano vicine al loro congiunto moribondo quando, all’improvviso, la moglie avrebbe tolto dalla bocca dell’uomo la mascherina utilizzata per somministrare l’ossigeno. A quel punto le ha strattonato l’ucraina e risistemato la mascherina. I militari, dopo il racconto choc della figlia, hanno avviato le indagini e informato il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Salerno, che ha subito disposto il sequestro della salma

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il padre muore in ospedale, lei accusa la matrigna: "Gli ha tolto l'ossigeno"

SalernoToday è in caricamento