Ospedale di Battipaglia, attrezzato un nuovo locale del Pronto Soccorso Pediatrico

L’ambiente è stato sviluppato per rispondere sia a fasi di urgenza che per il trattamento farmacologico dei bambini, in maniera completa ed adeguata

Un nuovo locale di servizio dove si possono gestire più agevolmente gli accessi di pronto soccorso pediatrico.  È il risultato raggiunto dall’associazione Arcobaleno Marco Iagulli di Battipaglia per l’ospedale Santa Maria della Speranza. Un potenziamento del servizio sanitario che ha visto la sistemazione dei posti di osservazione breve, per i bambini che non necessitano di un immediato ricovero, ma comunque di cure. Entrambi i posti sono muniti di monitor multifunzione, donati in precedenza dall’associazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le caratteristiche 

L’ambiente è stato sviluppato per rispondere sia a fasi di urgenza che per il trattamento farmacologico dei bambini, in maniera completa ed adeguata. L’associazione ha donato un lettino di struttura moderna che permette, in caso di paziente critico, l’accesso al paziente di più figure professionali; presente anche un armadio di deposito farmaci e un carrello porta farmaci con porta flebo. Negli scorsi anni l’associazione ha realizzato anche i murales che colorano le parenti dell’area. Il potenziamento dello spazio ha visto una spesa di diecimila euro sostenuta dall’organizzazione, grazie alle donazioni pervenute durante l’emergenza covid - 19 e con i fondi 5 per mille. Il nuovo spazio, in occasione dell’emergenza Covid19, ha contribuito in maniera determinante a un’ottimale organizzazione degli ambienti di lavoro, garantendo un locale completo e confortevole sia per i piccoli pazienti sia per il personale sanitario pediatrico, commenta il direttore sanitario Livio D’Isanto.Una struttura sanitaria pubblica essenziale per rispondere alle esigenze di cura e di salute dei bambini della Piana del Sele, prosegue la presidente dell’associazione, Tiziana Iervolino ai quali l’associazione Marco Iagulli non vuole far mancare il proprio supporto, fornendo strumentazioni utili a migliorare la qualità delle cure in loco; affinché tutti i bambini, indipendente dal proprio stato di vita e di salute, possano accedere agevolmente alle cure sanitarie. L’UOC di Pediatria del Presidio Ospedaliero “Santa Maria della Speranza” del DEA di I livello Battipaglia-Eboli-Roccadaspide regista 12 mila accessi annui di pronto soccorso prima dell’emergenza Covid– 19. Annualmente si registrano circa 45 mila prestazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento