Cronaca

Lavori al pronto soccorso di Cava, l'appello dei comitati: "Il progetto venga reso pubblico"

La spesa complessiva ammonta a 2 milioni e 344 mila euro (costo lavori, acquisto attrezzature elettromedicali, altro, iva)

L'azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona” ha deliberato i lavori di adeguamento del Pronto Soccorso del Plesso di Cava de' Tirreni, per una spesa complessiva di 2 milioni e 344 mila euro (costo lavori, acquisto attrezzature elettromedicali, altro, iva). I Comitati Uniti Cava-Vietri-Costa d’Amalfi chiedono che il progetto definitivo/esecutivo venga pubblicamente portato a conoscenza della cittadinanza. 

Il commento 

Il presidente Paolo Civetta spiega: “Trattasi di Soldi Pubblici ed è giusto che i cittadini sappiano Pubblicamente come vengono spesi e con quali modalità. In mancanza - avverte - presenteremo istanza di accesso agli atti al fine di ottenere il progetto e portarlo noi a conoscenza della cittadinanza. Le Pubbliche Amministrazioni sono soggette al principio di trasparenza di tutti gli atti che compiono. Tale accesso non potrà esserci negato, trattandosi nel caso di specie di un Interesse Pubblico Generale (la Salute Pubblica) che non va a ledere diritti di soggetti terzi. Ma siamo speranzosi che chi di competenza provvederà a breve e non saremo costretti ad intraprendere la suddetta azione. Sempre Vigili!
La salute pubblica è la nostra priorità. A breve altre iniziative”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori al pronto soccorso di Cava, l'appello dei comitati: "Il progetto venga reso pubblico"

SalernoToday è in caricamento