Cronaca

Evade dai domiciliari e picchia un infermiere in ospedale: arrestato straniero a Nocera

L’operatore sanitario è stato spinto e scaraventato a terra. Tempestivo l’intervento delle guardie giurate che hanno scongiurato il peggio

Ennesimo episodio di violenza all’interno dell’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore. Giovedì sera, infatti, un ragazzo di 25 anni di nazionalità tunisina, dopo essere evaso dagli arresti domiciliari, si è recato presso il locale pronto soccorso dove, per motivi in corso di accertamento, ha aggredito un infermiere che aveva appena terminato il turno pomeridiano e si accingeva a tornare a casa. 

Le indagini 

L’operatore sanitario è stato spinto e scaraventato a terra. Tempestivo l’intervento delle guardie giurate che hanno scongiurato il peggio. Lo straniero, successivamente, ha cercato di fuggire, ma è stato arrestato dai carabinieri a poca distanza dell’ingresso dell’ospedale. Le indagini sono in corso per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari e picchia un infermiere in ospedale: arrestato straniero a Nocera

SalernoToday è in caricamento