menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia a Nocera, va in ospedale per abortire: muore dopo l'operazione

A perdere la vita è stata una giovane donna di 34 anni di Angri. Che, all'ottava settimana di gravidanza, si era recata in ospedale per un aborto. Lo scrive il Corriere del Mezzogiorno

Era andata in ospedale per una interruzione volontaria di gravidanza. Ma durante l'intervento chirurgico all'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore qualcosa non è andato per il verso giusto. Perchè dopo un giorno la donna è morta. E, adesso, i familiari hanno presentato una denuncia per chiedere che vengano chiariti i fatti e individuati eventuali colpevoli. A perdere la vita è stata una giovane donna di 34 anni di Angri. Che, all'ottava settimana di gravidanza, si era recata in ospedale per un aborto. Lo scrive il Corriere del Mezzogiorno.

I medici le hanno praticato l'intervento e, dopo qualche ora, è rientrata a casa. Ma dopo 24 ore la donna si è sentita male ed è stata riportata in ospedale dal marito. Alla paziente è stata riscontrata una emorragia interna con perdita di sangue nell'addome. Nonostante i tentativi di rianimazione, per lei non c'è stato nulla da fare. Possibile che durante l'intervento possa essere stato perforato qualche organo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento