rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Polla

Disastro all'ospedale di Polla, Pica: "Nulla è cambiato dopo l'incontro con Squillante"

Il consigliere regionale del Pd: "In questi giorni le criticità dell'ospedale Luigi Curto, già ampiamente evidenziate con precedenti note ed interrogazioni, si sono acuite"

"Sono trascorsi più di venti giorni dall'incontro all'ospedale di Polla con il direttore generale dell'Asl di Salerno, Squillante ma nulla è cambiato". Questa la denuncia del consigliere regionale del Pd, Donato Pica. "In questi giorni le criticità dell'ospedale Luigi Curto, già ampiamente evidenziate con precedenti note ed interrogazioni, si sono acuite. Tutti i reparti sono molto al di sotto dei parametri di personale per posto-letto, i turni di lavoro, sono massacranti e il tutto si ripercuote con conseguenze negative sui pazienti. Quanto è accaduto- continua - presso l'Unità Operativa di Fisiopatologia, dove attualmente è in servizio un solo medico, che da solo dovrebbe assistere ben 15 pazienti, è davvero poco decoroso per l'Azienda Sanitaria Salernitana e mortificante per l'intero territorio del Vallo di Diano".

"Purtroppo - ha aggiunto - registriamo, ancora una volta, l'assenza di qualsiasi intervento e il silenzio assordante dell'azienda che non ha mai dato seguito alle numerose interrogazioni presentate in questi anni. Non si può più andare avanti in questo modo e si sta valutando l'opportunità di un'iniziativa parlamentare e di uno specifico esposto alle autorità competenti in materia di lavoro", ha concluso amareggiato il consigliere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disastro all'ospedale di Polla, Pica: "Nulla è cambiato dopo l'incontro con Squillante"

SalernoToday è in caricamento