menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedale di Polla: a rischio anche i servizi essenziali, l'allarme

Pica: “L’Ospedale di Polla versa ormai in condizioni disastrose e, per colpa delle mancate risposte della Direzione generale dell’Asl di Salerno, fra non molto non sarà più in grado di garantire i servizi minimi"

“L’Ospedale di Polla versa ormai in condizioni disastrose e, per colpa delle mancate risposte della Direzione generale dell’Asl di Salerno, fra non molto  non sarà più in grado di garantire i servizi minimi”. Queste le parole del consigliere regionale del Pd, Donato Pica che interviene ancora una volta sulla difficile situazione del “Luigi Curto” di Polla.

“Qualsiasi appello- continua Pica - è caduto nel vuoto e in questi anni abbiamo assistito ad un progressivo impoverimento dell’offerta sanitaria, alla fuga  di medici, all’obsolescenza delle attrezzature e ad una disparità di trattamento rispetto ad altre strutture della Provincia  senza precedenti. Purtroppo il Vallo di Diano continua ad essere considerato un territorio marginale e la dequalificazione del nostro Ospedale non può lasciarci inerti. Facendo appello ad operatori della Sanità, amministratori locali e cittadini e ricordando come le innumerevoli interrogazioni inoltrate al Presidente Caldoro non siano mai state riscontrate, Pica risolleva la problematica, auspicando immediate risposte per porre fine all'incresciosa situazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento