rotate-mobile
Cronaca Polla

Pochi medici all'ospedale di Polla, Greco: "Pronto allo sciopero della fame"

Il responsabile del reparto di Neurologia protesta sul gruppo Facebook “Difendiamo le nostre strutture sanitarie”

Sono pronto allo sciopero della fame”. Ad annunciarlo è il responsabile del reparto di Neurologia dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla Pietro Greco, che, ultimamente, ha fondato il gruppo Facebook “Difendiamo le nostre strutture sanitarie”.

La protesta

Il motivo principale della protesta riguarda la carenza di personale nella struttura ospedaliera del Vallo di Diano: “Sempre più medici da pensione: ma dove è il ricambio generazionale? Affrontiamo i mesi estivi in totale emergenza in molti reparti! Credo che occorrano risposte in tempi brevissimi”. Due medici, infatti, andranno via dall’ospedale valdianese: una neurologa andrà a Vallo della Lucania mentre un medico di Geriatra andrà in pensione. “Lavorerò fino a che reggerò – scrive ancora il dottore Greco – non assumendo cibi:non mi sento eroe o migliore di altri. Spero che altri miei colleghi dirigenti mi siano vicini perché l’ospedale è di tutti i cittadini. Si va avanti con sacrifici. E’ giusto rivendicare più personale, più mezzi. Noi siamo i cittadini di questo territorio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pochi medici all'ospedale di Polla, Greco: "Pronto allo sciopero della fame"

SalernoToday è in caricamento