rotate-mobile
Cronaca

Caos al Ruggi d'Aragona, i lavoratori problamano lo stato di agitazione

La decisione è stata presa dall'Usb e Nursind in seguito agli esiti negativi delle ultime riunioni di contrattazione integrativa aziendale avute con la direzione generale. Scontro con le Rsu

Da questa mattina le sigle sindacali Usb e Nursind hanno indetto lo stato di agitazione all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. La decisione è stata presa in seguito agli esiti negativi delle ultime riunioni di contrattazione integrativa aziendale  avute con la direzione generale. “I carichi di lavoro, in particolare  per gli addetti all’assistenza diretta, sono ormai insostenibili a causa del blocco del turn-over e della grave crisi finanziaria. La condizione economica dei lavoratori - scrivono in una nota - è aggravata dalla continua riduzione del salario accessorio. Il sistematico demansionamento  professionale  nell’area critica di emergenza sta seriamente minando l’equilibrio psico-fisico di un crescente numero di dipendenti”.

Poi spiegano: “In questo scenario di estrema sofferenza del personale, l’azione sindacale dell’attuale Rsu si è arroccata, da tempo, sulla difesa degli interessi di pochi privilegiati. Si è rivelata fallimentare anche la condotta della Rsu dell’Asl di Salerno. Ieri, 15 maggio, l’ingiustificabile assenza di 36 delegati su 56 non ha permesso lo svolgimento dell’assemblea con le conseguenti dimissioni del coordinatore Tomasco (Uil) e dell’ufficio di presidenza composto da Addesso (Cgil) e Pistone (Cgil). Quanto accaduto conferma la validità della posizione di Nursind e Usb che, già nella conferenza stampa dello scorso 29 aprile, avevano definito preoccupante l’azione sindacale della RSU dell’Asl”.

Infine Usb e Nursind annunciano che lunedì 19 maggio le verificheranno “l’eventuale avanzamento rispetto alla situazione di criticità nella riunione che si terrà con il direttore Squillante. In caso di mancati significativi risvolti si procederà, senza indugi, alla proclamazione dello stato di agitazione anche all’Asl di Salerno”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos al Ruggi d'Aragona, i lavoratori problamano lo stato di agitazione

SalernoToday è in caricamento