Cronaca

Allontanato dal Pronto Soccorso, ritorna armato di macete: bloccato straniero al Ruggi

Dopo essere stato prontamente allontanato dal personale della Sicurezza, è tornato armato di un piccolo macete diretto nella Torre cardiologica: inseguito e bloccato dalle guardie giurate di turno, è stato infine affidato alla Polizia di Stato

Prima viene allontanato dal pronto soccorso, poi, ritornato in ospedale armato di macete, ha tentato di introdursi nella Torre cardiologica. Ma è stato bloccato dalle guardie giurate. E' quanto accaduto questa mattina al Ruggi di Salerno: come riporta Salerno Sanità, uno straniero ha iniziato ad importunare il personale del Pronto soccorso.

L'intervento

Dopo essere stato prontamente allontanato dal personale della Sicurezza, è tornato armato di un piccolo macete diretto nella Torre cardiologica: inseguito e bloccato dalle guardie giurate di turno, è stato infine affidato alla Polizia di Stato per gli accertamenti del caso. Ignoti, i motivi del gesto che ha seminato panico tra i presenti, ma senza alcuna conseguenza.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allontanato dal Pronto Soccorso, ritorna armato di macete: bloccato straniero al Ruggi

SalernoToday è in caricamento