Spostamento servizio CUP, il Ruggi interroga l'utenza

Gli utenti hanno spiegato di aver subito un iniziale disagio, legato al comprensibile disorientamento, ma poi hanno riconosciuto che l'accesso al nuovo ambiente sia risultato particolarmente agevole

Ospedale

Dopo lo spostamento del servizio CUP destinato alle fasce deboli al piano ammezzato, l'Azienda Ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona ha effettuato un sondaggio per comprendere la risposta dell’utenza, al fine di poter fornire un servizio sempre migliore. Il risultato ha chiaramente evidenziato il gradimento dell’utenza della nuova collocazione. Gli utenti hanno spiegato di aver subito un iniziale disagio, legato al comprensibile disorientamento, ma poi hanno riconosciuto che l'accesso al nuovo ambiente sia risultato particolarmente agevole

I dati

Sono state distribuite 245 schede con 4 domande. Ha trovato utile poter usufruire di uno sportello riservato con un numero che gestisca la fila? Sono arrivati 245 sì, dunque il pieno di consensi. Lo spostamento del servizio dal piano terra al rialzato è stato motivo di disagio? 30 sì e 215 no. E’ stato agevole accedere all’ambiente nel quale si svolge ora il servizio? 226 sì, 19 no. Giudica la nuova organizzazione migliore o peggiore? 232 migliore, 12 peggiore, 1 indifferente.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento