rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Sarno

Ospedale di Sarno, Canfora ai medici: "Non siete soli"

Il sindaco di Sarno si è recato presso l'ospedale "Martiri di Villa Malta" per portare sostegno morale ai colleghi medici ed agli operatori sanitari del nosocomio

"Il diritto alla salute è sancito dalla Costituzione e non esistono cittadini di serie A o serie B e tanto meno ospedali di prima o seconda classe". Parola del sindaco di Sarno, Giuseppe Canfora, recatosi presso l'ospedale "Martiri di Villa Malta" per portare sostegno morale ai colleghi medici ed agli operatori sanitari del nosocomio.

L'intervento 

"Li ho voluti rassicurare invitandoli a resistere, sapendo bene quanto sia complicato lavorare in condizioni difficilissime" spiega Canfora, che aggiunge: "Li ho voluti incoraggiare a non sentirsi figli di un dio minore ho detto loro che sono e sarò al loro fianco, da sindaco, da medico e da cittadino". "Sono convinto - sottolinea - ha che tutti insieme riusciremo a salvare il nostro ospedale; io farò la mia parte - come ho sempre fatto - confrontandomi e interloquendo con tutti i livelli istituzionali, mettendo a disposizione anche la mia esperienza di medico in pensione, pronto a tornare in corsia come volontario. Nuovi medici sono arrivati e arriveranno al Pronto Soccorso, altri ne arriveranno in Ortopedia".

L'incontro

Canfora annuncia anche nei prossimi giorni chiederà un incontro con il nuovo direttore generale dell'Asl Salerno, insediatosi da poco. "Non abbandonerò il nostro ospedale e non abbandonerò i miei colleghi medici e operatori sanitari che meritano tutta la mia vicinanza e solidarietà, sapendo di interpretare il pensiero dell'intera comunità di Sarno".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Sarno, Canfora ai medici: "Non siete soli"

SalernoToday è in caricamento