rotate-mobile
Cronaca Sarno

Ospedale di Sarno, il sindaco Canfora: "Ho sempre difeso i medici"

La presa di posizione del primo cittadino dopo le ultime polemiche: "I miei colleghi stanno dimostrando grande senso di responsabilità"

Il sindaco di Sarno, Giuseppe Canfora, interviene sulla questione ospedale dopo le ultime polemiche relative alle presunte accuse rivolte ai medici del nosocomio. Una replica "da medico" per sottolineare il senso di "grande responsabilità dei miei colleghi" che sopportano "turni estenuanti non solo nei loro reparti ma anche nel Pronto Soccorso". 

L'intervento

"Ho sempre difeso i miei colleghi - sottolinea il sindaco - anche da chi, nella precedente campagna elettorale, li definì “scartine”. Proprio per questa motivazione ho chiesto un aumento dei medici al Pronto Soccorso, anche con la procedura di mobilità di urgenza, affinché i colleghi degli altri reparti possano tornare alle loro funzioni. Tali affermazioni non apportano alcun beneficio e sicuramente non miglioreranno la situazione dell’ospedale. E’ stato solo sottolineato che diversi colleghi sono stanchi ed affaticati per cui preferiscono trasferirsi in altri nosocomi, in cui possono dedicarsi alla loro specializzazione. La mia preoccupazione è che l’approssimarsi della campagna elettorale faccia perdere di vista l’obiettivo fondamentale, che è quello di migliorare le prestazioni del nostro ospedale".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Sarno, il sindaco Canfora: "Ho sempre difeso i medici"

SalernoToday è in caricamento