Ospedale senza requisiti necessari: il blitz dei Nas nel salernitano, segnalato il direttore

In particolare, si legge nella nota dei Nas, "alcuni reparti erano stati dismessi e sostituiti da altri senza alcuna autorizzazione al riguardo"

Scovato un ospedale pubblico privo dei requisiti strutturali previsti per legge: nell'ambito delle ultime operazioni per la tutela della salute in provincia di Salerno e Napoli, i NAS, su nota pubblicata sul sito del  Ministero della salute, fanno sapere che "proseguono incessantemente nella verifica dei requisiti di idoneità igienico-strutturali ed autorizzativi delle strutture pubbliche e private".

La scoperta

In particolare, i Nas di Salerno hanno eseguito un'ispezione presso un ospedale pubblico della provincia, da indiscrezioni pare si tratti di quello di Eboli: la struttura non presentava i requisiti strutturali ed organizzativi minimi richiesti dalle norme vigenti. In particolare, si legge nella nota, "alcuni reparti erano stati dismessi e sostituiti da altri senza alcuna autorizzazione al riguardo". Pertanto, il direttore sanitario è stato segnalato all'Ufficio di Coordinamento del Sistema Sanitario della Regione Campania per i provvedimenti di competenza.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Droga tra Agro e Irno, 14 arresti: uno dei fornitori vicino al clan Fezza - D'Auria

Torna su
SalernoToday è in caricamento