Pochi medici all'ospedale di Vallo, la Uil Fpl: “Chiediamo all’Asl massima attenzione”

Il sindacato lancia un appello all'Asl: "Da mesi è diventato un punto di riferimento in zona per la lotta al virus, ma tuttavia si registrano carenze di personale che rendono più difficoltose l'assistenza ai pazienti"

Carenza di personale medico all'ospedale di Vallo della Lucania. Un appello della Uil Fpl Salerno all'Asl Salerno che spiega:  "Da mesi è diventato un punto di riferimento in zona per la lotta al virus, ma tuttavia si registrano carenze di personale che rendono più difficoltose l'assistenza ai pazienti. Questo avviene soprattutto al Pronto soccorso e in Medicina d'Urgenza".

L'appello

Secondo il sindacato "l'Asl deve garantire i livelli di sanità sufficienti per il comprensorio cilentano. Da tempo stiamo denunciando una mancanza di attenzione per questo presidio, che resta fondamentale anche in questo periodo di emergenza sanitaria. Ci aspettiamo dall'Asl l'attenzione giusta affinché le attuali maestranze non siano costrette a turni estenuanti per garantire le giuste cure a chi soffre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento