Ospedale di Vallo, urge sangue per il 67enne caduto nella stalla

L’anziano, residente a Sanza, lunedì pomeriggio, è stato ritrovato riverso a terra, a seguito di una caduta, dai figli. Ora ha bisogno di sangue "0 negativo"

Ha bisogno di sangue 0 negativo il 67enne che, da due giorni, è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dramma

L'unedì pomeriggio l’anziano, residente a Sanza, è stato ritrovato riverso a terra nella stalla dai figli. Sembra che sia accidentalmente caduto battendo violentemente la testa per cause in corso di accertamento. Di qui la corsa prima all’ospedale “Luigi Curto” di Polla e poi al nosocomio vallese dove, ora, necessita di trasfusioni. I familiari chiedono a tutti la massima mobilitazione per aiutarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19 a Battipaglia, 112 casi e 1 decesso. La sindaca Francese: "Ci sono i primi sintomatici, coinvolgere i medici di base"

  • Restrizioni per le norme anti-Covid: Sal De Riso chiude i battenti, l'annuncio

  • Nuovo Dpcm, commercianti bloccano la strada a Nocera Inferiore: traffico in tilt

  • Covid-19, ordinanza di De Luca: resta il coprifuoco, confermata la Dad

  • Coronavirus, altri 262 casi positivi nel salernitano: i dati del Ministero

  • Scafati, alunne bendate durante l'interrogazione a distanza: parla il preside

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento