Cronaca

Verso il 2020: presentato il Paes di Salerno

Nota stampa dell'università degli studi di Salerno

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Il Piano di Azione per l'Energia Sostenibile (PAES) rappresenta un documento chiave volto a dimostrare in che modo l'amministrazione comunale intenda raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni di anidride carbonica entro il 2020, con interventi ed azioni concernenti sia il settore pubblico sia quello privato.
Il PAES di Salerno è stato sottoposto alla Covenant of Mayors il 27 dicembre 2012. Il documento prevede di conseguire entro il 2020 una riduzione delle emissioni di CO2 di circa 129.770 t/anno, che corrispondono a circa il 23% rispetto al livello di emissioni stimate per l'anno di riferimento 2005 (pari a 563.920 tonnellate annue), superiore quindi al target del 20% richiesto dall'Unione Europea.

Le azioni programmate prevedono un investimento di circa 286 Milioni di Euro, ripartiti tra il comune (30%) ed i privati (70%), che si conta di coprire anche con il ricorso a finanziamenti europei, nazionali, regionali, secondo una pluralità di strumenti. Info alla pagina: https://www.salerno2020.it/il_paes_2.html

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso il 2020: presentato il Paes di Salerno

SalernoToday è in caricamento