Paestum, scoperti due templi greci dorici nel parco archeologico

A rivelarlo, nel corso di una conferenza stampa, il direttore Gabriel Zuchtriegel e il presidente della Fondazione Paestum Emanuele Greco

Tanta curiosità nel Parco Archeologico di Paestum dove sono stati scoperti due templi greci dorici che sono stati individuati durante la campagna di scavo del 2019. A rivelarlo, nel corso di una conferenza stampa, il direttore Gabriel Zuchtriegel e il presidente della Fondazione Paestum Emanuele Greco.

I dettagli

Il primo tempio, che risale all’inizio del V secolo A.C., è situato sul lato ovest delle mura; la parte superiore, però, è stata distrutta dalle ruspe di un contadino negli anni '60, come testimoniato dagli studi dei frammenti scoperti in superficie nell’ambito delle operazioni di restauro della cinta muraria; la base, però, sarà presto riportata alla luce grazie ad una raccolta fondi avviata dal Parco Archeologico; il secondo tempio, invece, è stato localizzato grazie al rinvenimento dei resti di colonne e triglifi nell’antica cinta muraria, studiati dall’architetto Ottavia Voza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

Torna su
SalernoToday è in caricamento