menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tre ultras della Paganese violano il Daspo: ora saranno processati

Sono accusati di non essersi presentati per apporre la propria firma presso la tenenza dei carabinieri, prima e al termine del match. I militari, accertata la violazione, compilarono un'informativa che fu poi spedita alla Procura di Nocera Inferiore

Tre ultras della Paganese saranno processati per aver violato le prescrizione previste dal Daspo. I fatti risalgono al 23 agosto 2015, giorno nel quale si disputò il match tra la Paganese e il Vigor Lamezia. La squadra azzurrostellata giocò fuori casa, ma i tre S.D.S , A.B. e A.B., non si presentarono alla tenenza dei carabinieri di Pagani. Avrebbero dovuto firmare ognuno singolarmente trenta minuti prima della partita e trenta minuti al termine del match

I militari, accertata la violazione, compilarono un'informativa che fu poi spedita alla procura di Nocera Inferiore. Da lì, il sostituto Valeria Vinci dispose la citazione diretta a giudizio dei tre, per aver violato l'articolo 6 della legge del 1989 che regola i comportamenti da adottare durante lo svolgimento di manifestazioni sportive. Il tribunale di Nocera Inferiore ha fissato l'inizio del processo per i tre giovani ventenni il prossimo 9 gennaio, in composizione monocratica

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento