rotate-mobile
Cronaca Pagani

Pagani, abusi e violenze sulla moglie ma mancano i riscontri: assolto dopo 8 anni

La sentenza del tribunale è stata di assoluzione perchè il fatto non sussiste, con gli atti tornati alla Procura per valutare l'attendibilità di un testimone

Accusato di aver picchiato la moglie, ma anche di averla violentata, per più volte, nel 2014 a Pagani. Queste le accuse, poi ridimensionate man mano durante il dibattimento, al punto che la Procura aveva chiesto per l'imputato l'assoluzione. E così è stato: il Tribunale di Nocera ha assolto un uomo dopo otto anni di processo

Le accuse

Secondo le accuse, l'uomo avrebbe minacciato più volte la moglie convivente, provocandole uno stato di angoscia, paura, ansia e sofferenza fisica, oltre che morale, rendendole impossibile la convivenza. Inoltre, secondo denuncia, l'imputato avrebbe costretto la moglie a subire - contro il suo volere - più volte violenze sessuali. Rispondeva anche di lesioni, perchè avrebbe consumato sulla donna violenza di natura fisica, al punto da generare nella vittima un trauma contusivo refertato con sette giorni di prognosi. La sentenza del tribunale è stata di assoluzione perchè il fatto non sussiste, con gli atti tornati alla Procura per valutare l'attendibilità di un testimone

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagani, abusi e violenze sulla moglie ma mancano i riscontri: assolto dopo 8 anni

SalernoToday è in caricamento