Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Pagani

Aggredito e rapinato il fratello del sindaco di Pagani: si indaga

L'uomo è stato avvicinato da un malvivente che aveva il volto coperto da un passamontagna e in mano una pistola mentre passeggiava nel centro storico

 E’ stato prima minacciato, poi aggredito e alla fine rapinato per strada Pietro Bottone, fratello del sindaco di Pagani e dipendente dell’ufficio postale di Corso Ettore Padovano. Lunedì sera l’uomo è stato avvicinato da un malvivente, che aveva il volto coperto da un passamontagna ed aveva in mano una pistola, mentre passeggiava in via Lamia, nel cuore del centro storico della città di Sant’Alfonso. 

Dopo averlo minacciato si è fatto consegnare il denaro che aveva nel portafogli (circa 1500 euro) e poi lo ha colpito dietro la nuca con il calcio della pistola dandosi successivamente alla fuga. Il tutto sarebbe avvenuto in pochissimi minuti. Sull’episodio indagano i carabinieri 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito e rapinato il fratello del sindaco di Pagani: si indaga
SalernoToday è in caricamento