"Attenta agli escrementi del cane": politico paganese aggredito in strada

L'imprenditore Santino Ruggiero, referente locale di Italia Viva, è stato preso di mira dal marito della donna che aveva redarguito nell'area di Vasca Pignataro

Invita la padrona di un cane a raccogliere i bisogni del suo “amico a quattro zampe” ma viene aggredito. E’ quanto accaduto, giovedì scorso, all’imprenditore paganese Santino Ruggiero, esponente locale di Italia Viva, il partito centrista fondato a livello nazionale dall’ex premier Matteo Renzi.

Il fatto

Ruggiero si trovava in località Vasca Pignataro quando ha notato la presenza di una donna con il suo cane nelle vicinanze di un’aiuola. A quel punto – secondo quanto ha riferito successivamente ai carabinieri – ha invitato la signora a fare attenzione perché, l’area in questione, è frequentata soprattutto dai bambini. Quest’ultima lo avrebbe rassicurato dicendogli di portare sempre con sé la palettina con la busta per raccogliere gli escrementi del suo cane. Soltanto che, dopo qualche minuto, il marito della donna lo avrebbe prima minacciato al telefono e poi aggredito verbalmente e fisicamente sempre nell’area di Vasca Pignataro. L’imprenditore paganese, senza lasciarsi intimidire, si è recato ieri presso la Stazione dei Carabinieri di Pagani per sporgere formale denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento