Incassa un assegno non suo, nei guai un giovane di Pagani

Secondo la denuncia, con fatti accaduti il 13 settembre 2017, il ragazzo riuscì ad incassare un assegno all'Unicredit, attestando la titolarità del titolo

Riesce a clonare un assegno e a incassare 13.500 euro. Pagherà una multa allo Stato, ma se si opporrà andrà a processo, un ragazzo di 29 anni di Pagani, destinatario di un decreto penale di condanna dalla procura di Nocera. Secondo la denuncia, con fatti accaduti il 13 settembre 2017, il ragazzo riuscì ad incassare un assegno all'Unicredit, attestando la titolarità del titolo e la legittimazione a negoziarlo, riuscendo poi ad incassare la somma in contanti che fu poi trasferita sul suo conto corrente. Ma quell'assegno, secondo la donna che ne aveva invece la titolarità, sarebbe stato clonato. Le accuse per lui sono di falsità ideologica commessa da privato e falsità in testamento olografo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento