Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Pagani

Muore dopo uno screening al midollo: tre i medici indagati

La vittima è un 74enne elettrauto. Dopo un controllo a Pagani, è corso in ospedale a Boscotrecase, per via di un'emorragia. La Procura di Torre Annunziata ha iscritto tre medici tra gli indagati, dei quali uno operativo presso il presidio dell'Agro

E' morto dopo aver effettuato un prelievo midollare all'ospedale "Andrea Tortora" di Pagani. Per il decesso di Luigi Arcangelo Buono, 74enne elettrauto di Boscoreale, la Procura di Torre Annunziata ha iscritto tre medici nel registro degli indagati. Due medici sono dell'ospedale "Sant'Anna" di Boscoreale, mentre il terzo, un'oncologa, è del plesso di Pagani. Stando all'autopsia effettuata nell'obitorio dell'ospedale di Castellammare di Stabia, l'uomo sarebbe morto per una lesione all'aorta addominale. L'inchiesta della magistratura è partita dopo la denuncia presentata dal figlio della vittima ai carabinieri di Boscoreale. Arcangelo Buono era giunto all'ospedale di Pagani, ma dopo il prelievo avrebbe cominciato ad accusare i primi malori. Una volta a casa, avrebbe perso i sensi, spingendo i familiari a trasferirlo all'ospedale di Boscoreale. I medici decisero per l'operazione, ma non ci fu nulla da fare. Morì poco dopo. Eppure, stando alla denuncia presentata dai familiari, le condizioni del parente erano buone. E il controllo a Pagani altro non era che uno screening midollare, senza alcuna complicazione o intervento invasivo. Una verifica propedeutica a sua volta ad avere una spiegazione su dei valori legati alle piastrine giudicate meritevoli di approfondimento. La procura torrese ha disposto il sequestro della cartella clinica, con i primi risultati dell'autopsia registrati qualche giorno fa. Serviranno ora ulteriori esami per conoscere le cause della morte dell'anziano, valutando eventuali responsabilità nei confronti dei tre medici indagati. Non è escluso anche un trasferimento di competenza di distretto tra la Procura di Torre e Nocera Inferiore, a seconda di quali elementi emergeranno - in termini di responsabilità - per i tre professionisti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore dopo uno screening al midollo: tre i medici indagati
SalernoToday è in caricamento