rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca Pagani

Cane preso a pistolettate a Pagani, ora rischia di morire: parte la raccolta fondi

Di lui si sta occupando l’accoazione di volontari “Zampa Amica di Pagani” con l’aiuto anche di veterinari specializzati

Un cagnolino di nome Schizzo, di 12 anni, è stato prima impallinato e poi bastonato da qualcuno senza scrupoli. E’ accaduto in via Mannara a Pagani. Le sue condizioni di salute sono critiche in quanto, dai raggi, è emerso che i pallini hanno colpito vari zone della spina dorsale e principalmente il colle e le zone intracraniche riportando lesioni celebrali. Di lui si sta occupando l'associazione di volontari “Zampa Amica di Pagani” con l’aiuto anche di veterinari specializzati. 

La raccolta fondi 

Schizzo non cammina e per valutare un eventuale intervento chirurgico, previa risonanza magnetica, bisogna prima stabilizzarlo perché, in questo momento, non è operabile per problemi che aveva già di suo e che volontari e medici stanno curando .E’ partita sui social una raccolta fondi per contribuire alle spese per le cure e il ricovero di Schizzo. Iban: IT96H0306909606100000180216, Causale: Ricovero Schizzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cane preso a pistolettate a Pagani, ora rischia di morire: parte la raccolta fondi

SalernoToday è in caricamento