rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Pagani

Svela dati sensibili in una controversia tra marito e moglie: funzionaria comunale a giudizio

I fatti si riferiscono al 30 gennaio 2017. Per la donna ci sarà ora il dibattimento

Affronterà il processo con l’accusa di rivelazione di segreti d’ufficio nell’esercizio delle sue funzioni la funzionaria del Comune di Pagani addetta ai Servizi sociali, sotto accusa dopo la denuncia presentata da una terza persona. Secondo le accuse, la vittima - un uomo - si era rivolto agli uffici comunali per presentare un documento contenente dichiarazioni sui comportamenti della coniuge.

La storia

Si trattava di atteggiamenti vessatori, d’interesse per la sezione servizi sociali. La funzionaria, tuttavia, «violando i doveri previsti e derivanti dalle funzioni del proprio incarico e abusando delle proprie qualità in seno all’ufficio», riveòò tutto alla cognata dell'uomo. Fornendo, così, un vantaggio alla moglie dell'uomo. La vittima, venuta a conoscenza della rivelazione, aveva preso provvedimenti, decidendo di avviare un iter diverso: fatto chiarezza sull’accaduto, si era recato in due distinte stazioni dei carabinieri, con l’attuale processo atteso al via istruito sulla base dei riscontri svolti dai carabinieri della tenenza di Pagani. I fatti si riferiscono al 30 gennaio 2017. La funzionaria era in forza all’ufficio municipale Servizi sociali e in quel ruolo aveva accesso a dati sensibili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svela dati sensibili in una controversia tra marito e moglie: funzionaria comunale a giudizio

SalernoToday è in caricamento