Nascondeva droga in cucina: arrestato giovane di Pagani

l ragazzo, 22enne, era sospettato di avere in casa della sostanza stupefacente, poi trovata in cucina dai carabinieri a seguito di un controllo

Nascondeva in casa oltre 100 grammi di hashish, parte della quale già suddivisa in dosi per la vendita. Si tratta di M.M. , classe 97, arrestato qualche giorno fa dai carabinieri. Il ragazzo, 22enne, era sospettato di avere in casa della sostanza stupefacente, poi trovata in cucina, occultata. Il giovane ha alcuni precedenti specifici. Insieme alla droga, i militari della tenenza hanno sequestrato anche 800 euro in contanti, ritenuto provento di spaccio. Per il ragazzo, al termine del rito per direttissima in tribunale, è stato disposto il divieto di dimora nel Comune di Pagani

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento