menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Beccati a spacciare crack, uno dei due tenta di ingoiare la dose: due arresti a Pagani

Nuova operazione anti droga dei militari che due giorni fa, hanno arrestato in flagranza due 30enni, uno di questi noto per precedenti, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

Sono stati beccati in flagranza, in due, dai carabinieri della tenenza di Pagani, mentre concludevano la cessione di più dosi di crack. Una dose che uno dei giovani aveva anche tentato di ingoiare, senza successo, per sfuggire al controllo ed evitare l'arresto. Così non è stato. Nuova operazione anti droga dei militari che due giorni fa, hanno arrestato in flagranza due 30enni, uno di questi noto per precedenti, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Il blitz

Per entrambi era contestato il possesso di 19 dosi di crack, recuperate in zona San Francesco, a Pagani. Ieri mattina, i due sono comparsi dinanzi al giudice per la direttissima. Nel convalidare l'arresto, il tribunale di Nocera Inferiore ha disposto per entrambi l'obbligo di dimora nei rispettivi comuni di residenza. I due erano difesi dall'avvocato Luigi Senatore. L'attenzione sul fenomeno di spaccio a Pagani resta molto alta, da parte dei carabinieri, in ragione dell'enorme quantità di stupefacente che quotidianamente gira e viene venduto nel territorio di Pagani, come dimostrano le ultime grosse operazioni delle forze dell'ordine contro più gruppi organizzati allo spaccio. I

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento