menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pagani, spaccio direttamente da casa propria: una famiglia a rischio processo

I fatti risalgono al 13 aprile 2018, quando il gruppo, individuato dopo un'indagine dei carabinieri della tenenza, stava gestendo un giro di rivendita di hashish e marijuana

Spaccio direttamente dalla propria casa: vanno a processo i paganesi M.M. , A.L. e M.R. , residenti nel quartiere delle "Palazzine", facenti parte dello stesso nucleo familiare, accusati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti dalla procura di Nocera Inferiore

L'indagine

I fatti risalgono al 13 aprile 2018, quando il gruppo, individuato dopo un'indagine dei carabinieri della tenenza, stava gestendo un giro di rivendita di hashish e marijuana. Durante la perquisizione, decisa dopo aver registrato un via vai di persone da quello stabile, gli inquirenti rinvennero singole dosi di fumo e marijuana sparsi in più parti dell'abitazione. Sotto sequestro finirono 77 grammi di marijuana, ancora da incartare, con materiale da taglio e confezionamento. Il blitz puntò al quartiere di Pagani delle case popolari, con fascicolo nella gestione del sostituto Roberto Lenza. Quello stesso nucleo familiare, con diversi risvolti singoli e procedimenti separati, era stato già interessato da altre operazioni del genere, sempre relative alla vendita di droga. Figlio e padre, ad esempio, hanno a loro carico un ulteriore procedimento per spaccio, di modeste dimensioni, ma necessario per gestire una propria attività di vendita di stupefacenti. In questo caso, i carabinieri documentarono un passaggio di consegne per strada, che li portò poi fino all'abitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento