Pagani, in garage con due chili di marijuana: a processo 33enne

Insieme allo stupefacente, i militari trovarono anche materiale utile al confezionamento di dosi e 2400 euro, ritenuta provento di illecite cessioni

Foto d'archivio

Finisce a processo un ragazzo di 33 anni, beccato l'8 febbraio scorso in possesso, all’esito di una perquisizione domiciliare dei carabinieri della tenenza di Pagani, di 2,5 chili di marijuana e 15 grammi di cocaina. Insieme allo stupefacente, i militari trovarono anche materiale utile al confezionamento di dosi. Oltre alla droga, furono sequestrati anche 2400 euro, ritenuto provento di illecite cessioni e sottoposto a sequestro. Il ragazzo finì agli arresti domiciliari. In garage, i carabinieri trovarono anche sette proiettili di una calibro 9x19, che gli valsero una seconda contestazione all'autorità giudiziaria. Ora lo attende il processo, dopo la richiesta di giudizio immediato avanzata dalla Procura di Nocera Inferiore. Il sospetto, data l'incensuratezza dell'uomo, è che quello stupefacente fosse tenuto per altri individui, certamente più interni al sistema di spaccio e gestione delle piazze di Pagani

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19 a Battipaglia, 112 casi e 1 decesso. La sindaca Francese: "Ci sono i primi sintomatici, coinvolgere i medici di base"

  • Restrizioni per le norme anti-Covid: Sal De Riso chiude i battenti, l'annuncio

  • Nuovo Dpcm, commercianti bloccano la strada a Nocera Inferiore: traffico in tilt

  • Covid-19, ordinanza di De Luca: resta il coprifuoco, confermata la Dad

  • Coronavirus, altri 262 casi positivi nel salernitano: i dati del Ministero

  • Scafati, alunne bendate durante l'interrogazione a distanza: parla il preside

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento