Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Pagani

Pagani, beccato con un fucile rubato e 40 cartucce: nei guai 36enne

L’uomo, noto alle forze dell’ordine per dei precedenti a carico, è stato ristretto agli arresti domiciliari e successivamente, dopo il processo per direttissima, rimesso all’obbligo di firma dal tribunale di Nocera Inferiore.

È stato arrestato con l’accusa di detenzione di armi e munizioni un paganese di 36 anni, finito al centro di un’azione investigativa dei carabinieri della tenenza di Pagani. Il lavoro di accertamento partito da una fonte confidenziale, con una perquisizione domiciliare eseguita dai militari presso il suo domicilio riconducibile all'uomo si sono conclusi col ritrovamento di un fucile risultato rubato a Caserta, e di quaranta cartucce, pronti per l’uso, tutto detenuto illegalmente.

L'arresto

L’arma con i colpi è finita sotto sequestro, con l’esecuzione dell’arresto in flagranza di reato. L’uomo, noto alle forze dell’ordine per dei precedenti a carico, è stato ristretto agli arresti domiciliari e successivamente, dopo il processo per direttissima, rimesso all’obbligo di firma dal tribunale di Nocera Inferiore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagani, beccato con un fucile rubato e 40 cartucce: nei guai 36enne

SalernoToday è in caricamento