Pagani, ruba quattro televisori ma viene visto durante il furto, va in carcere

E' finito in carcere un 40enne pregiudicato, identificato e arrestato dai carabinieri nel week end scorso, che hanno poi consegnato la refurtiva al legittimo proprietario

Si era intrufolato nel box di un parco in via Mangiaverri, rubando materiale elettronico per un valore di oltre diecimila euro. Tra i quali anche quattro televisori. E' finito in carcere un40enne pregiudicato, identificato e arrestato dai carabinieri nel week end scorso, che hanno poi consegnato la refurtiva al legittimo proprietario. L'uomo era stato notato mentre portava via la merce, all'interno di un carrello. Poi era giunta la segnalazione ai carabinieri, che quando erano giunti sul posto hanno trovato il box aperto. Dal suo interno erano stati prelevati televisori, mixer e computer. Lo stesso box era adibito a deposito di prodotti. Raccogliendo la descrizione della sagoma dell'uomo avvistata poco prima, i carabinieri sono andati a colpo sicuro, con una perquisizione domiciliare in casa del 40enne. Davanti ai giudici, durante il rito per direttissima, ha provato a giustificarsi, spiegando di aver preso quei televisori incustoditi. Il giudice non gli ha creduto, disponendo il trasferimento nella casa circondariale di Fuorni
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Allaccio abusivo alla rete Enel: arrestato il titolare de "Il Giardino degli Dei H24"

Torna su
SalernoToday è in caricamento