menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza furti al cimitero di Pagani, quinto colpo di una banda di ladri

Sconcerto, delusione e rabbia tra i tanti cittadini paganesi. Arrivano anche richieste di dimissioni rivolte all'amministrazione comunale. I ladri hanno portato via oggetti in ottone e vasi di rame, deturpando le lapidi

Ennesimo furto al cimitero di Pagani, è il quinto raid nel giro di pochissimi mesi. Un gruppo di ignoti sarebbe riuscito ad introdursi all'interno del camposanto, dirigendosi verso le tombe del lotto Califano. Seppur non vi siano ancora certezze, i furti che si sono consumati nelle ultime settimane sembrano essere mirati o, comunque, provocati da una totale assenza di qualsiasi forma di sicurezza. Tutto questo, nonostante la presenza di telecamere presenti nella zona dove si è registrato l'ultimo raid. Sono stati rubati vasi di rame e oggetti in ottone dalle lapidi. Così come le altre volte. Sconcerto, delusione e rabbia tra i tanti cittadini paganesi. "Hanno agito di nuovo gli sciacalli - dice Anna attraverso Facebook - è una vergogna!". Più duro Francesco: "Chi non è in grado di risolvere il problema, deve dimettersi". Le critiche sono piovute da più parti nei riguardi dell'amministrazione comunale

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento