Scheda di incidente "falsata" a Pagani: in 5 a processo, tra cui 2 carabinieri

Secondo le accuse della procura, il raggiro sarebbe stato architettato da tre cittadini con la complicità dei due militari

Sono cinque le persone finite a processo per un verbale, legato ad un incidente stradale, che sarebbe stato falsificato. Tra gli imputati ci sono anche due carabinieri. Ieri il gup ha disposto il rinvio a giudizio. Secondo le accuse edlla procura, il raggiro sarebbe stato architettato da tre cittadini con la complicità di due carabinieri.

Il verbale "falsato"

 Al centro dell’inchiesta condotta dal sostituto procuratore Roberto Lenza c’è la scheda di intervento redatta il 4 luglio 2017, dopo un incidente stradale tra due diverse Fiat Panda, guidate dai rispettivi conducenti ora a processo, tramutato con degli artifici non corrispondenti all’accaduto in un sinistro a tre, con il coinvolgimento di una Fiat Idea, che non sarebbe mai stata presente sul luogo del sinistro. Nel processo la parte offesa è la compagnia assicurativa che avrebbe dovuto liquidare il risarcimento. L’incidente era in realtà avvenuto, ma la terza auto era comparsa dal nulla. L’anomalia non era passata inosservata agli uffici liquidazione del gruppo di assicurazioni, che successivamente aveva inviato gli atti in procura, per la verifica di quanto apparisse sospetto. I due carabinieri, materialmente, avrebbero falsificato il verbale. Al processo stabilire la verità dei fatti.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Melissa La Rocca muore in classe: il cordoglio di De Luca, il racconto dei docenti

  • La treccia dorata di Melissa consegnata ai genitori: fissati i funerali della 16enne, i primi riscontri degli esami

  • Nessuna autopsia per Melissa La Rocca: salma consegnata ai genitori

  • Colta da malore in classe: muore studentessa a Salerno

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Luci d'Artista 2019/2020: l'inaugurazione fissata per il 15 novembre, le novità sui parcheggi

Torna su
SalernoToday è in caricamento