menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pagani, morì in strada dopo due visite in ospedale: la famiglia si oppone all'archiviazione

Secondo quest'ultima tesi, i medici avrebbero invece agito superficialmente, ignorando di avvisare il paziente sulle sue condizioni, che certamente necessitavano di maggiori controlli e visite

Muore a 60 anni, in strada, colpito da malore. La procura di Nocera Inferiore chiede di archiviare l'indagine su due medici, formalmente indagati per omicidio colposo. L'episodio risale a gennaio scorso, quando R.M. , 61enne, fu colto da un malore mentre era seduto su di una panchina. Prima di ciò, aveva fatto due diverse visite, tra gli ospedali di Nocera e Pagani, per poi essere dimesso. 

L'indagine

L'organo inquirente ritiene che entrambi i medici agirono correttamente, secondo protocolli, senza arrivare a creare un quadro tale che potesse portare al decesso dell'uomo. La famiglia si è però opposta, presentando apposita opposizione, sulla quale dovrà pronunciarsi il gip, in camera di consiglio. Secondo quest'ultima tesi, i medici avrebbero invece agito superficialmente, ignorando di avvisare il paziente sulle sue condizioni, che certamente necessitavano di maggiori controlli e visite.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento