Pagani, picchia la compagna straniera poi la perseguita: rischia il processo

Secondo le accuse, l'uomo avrebbe avuto condotte violente e quotidiane dal 31 dicembre del 2018

Risponde di stalking e percosse verso la sua compagna brasiliana un paganese di 43 anni, già noto alle forze dell'ordine, sul quale pende ora una richiesta di rinvio a giudizio della procura di Nocera Inferiore. Secondo le accuse, l'uomo avrebbe avuto condotte violente e quotidiane dal 31 dicembre del 2018

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le accuse

La vittima, pur allontanando l'uomo e rompendo la relazione, si era vista perseguitare in più occasioni. Un anno fa, l'imputato era finito sotto accusa per possesso di droga, nello specifico per il possesso di quindici chili di marijuana. Lo stupefacente era stato trovato in via Nazionale, durante un blitz. L'uomo fu sorpreso a bordo di un'auto, all'uscita del casello autostradale di Angri, in compagnia dell afidanzata, in possesso di una dose di droga. Da lì i carabinieri eseguirono una perquisizione presso il domicilio, trovando la grossa quantità di stupefacente. Il luogo era un garage sulla statale a Sant'Egidio del Monte Albino. L'accusa per la quale ora l'uomo rischia il rinvio a giudizio è stalking. La vittima sarebbe stata importunata con diversi messaggi, inviati attraverso i social, oltre che con molteplici chiamate. E ricevendo minacce di morte specifiche, oltre che aggressioni passate, con calci e pugni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento