rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Pagani

Pagani, picchiava la moglie e il figlio piccolo: finisce sotto processo

L’imputato dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia contro la coniuge e il figlio piccolo, con ulteriori accuse ricollegate di lesioni.

Va a giudizio per maltrattamenti un 41enne di Pagani, imputato per aver picchiato moglie e figlio di tre anni. Lo ha deciso il gup dopo l'udienza preliminare. Tra gli episodi contestati dalla Procura, il «trascinamento», con le aggressioni consumate nei confronti della coniuge in maniera reiterata. La donna, di origine straniera, ha denunciato gli episodi riferendone i dettagli ai carabinieri, a partire dal settembre del 2019.

Le accuse

Il figlio di tre anni, sottoposto a violenze fisiche e psichiche, in quell’occasione fu spinto a terra e trascinato per la maglietta, con un’altra occasione in cui gli furono inferte violente percosse al volto. La donna, invece, rischiò di essere strangolata e poi picchiata più volte, con calci, schiaffi e pugni. Al termine della fase di indagini preliminari è arrivata la richiesta di rinvio a giudizio, accolta da parte del gup. L’imputato dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia contro la coniuge e il figlio piccolo, con ulteriori accuse ricollegate di lesioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagani, picchiava la moglie e il figlio piccolo: finisce sotto processo

SalernoToday è in caricamento