Cronaca

Pagani, nuovo raid vandalico alla scuola Manzoni: si indaga

Anche stavolta una banda di ragazzini si sarebbe introdotta all'interno dell'edificio di via Garibaldi, chiuso dall'ottobre del 2016, danneggiando i vetri delle finestre al piano terra

Un nuovo atto vandalico all'interno dell’ex istituto scolastico "Alessandro Manzoni". Non è il primo sul quale lavorano oggi polizia municipale e carabinieri. Anche stavolta una banda di ragazzini si sarebbe introdotta all'interno dell'edificio di via Garibaldi, chiuso dall'ottobre del 2016, danneggiando i vetri delle finestre al piano terra. Non è escluso che gli stessi siano entrati direttamente dall'ingresso principale. Gli ultimi episodi si sono verificali nel fine settimana. Sabato scorso, ad esempio, alcuni giovani erano stati trovati all'interno dell'edificio. 

I fondi

Intanto si attendono gli esiti dei fondi Pon del ministero utili alla riapertura dell'istituto. Lo scorso gennaio il progetto è stato inviato per l'ammissione al bando, con il comune di Pagani interessato ad intercettare 24 milioni di euro. L'ultimo giorno di attività dell'istituto risale ad ottobre 2016. Poi ci fu l'accertamento della mancata idoneità statica dei solai a seguito di un'indagine che riguardò diversi edifici scolastici cittadini. Da li la scuola fu chiusa con un'ordinanza sindacale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagani, nuovo raid vandalico alla scuola Manzoni: si indaga

SalernoToday è in caricamento