menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pagani, spacciava ai domiciliari in viale Trieste, presi in due: ora il giudizio immediato

Per i due c'è la richiesta di giudizio immediato, in ragione di una serie di elementi ritenuti gravemente indiziari per entrambi. 

Rischiano il processo con il rito immediato due uomini di Pagani, sorpresi di recente con diverse dosi di cocaina, già divisa e pronta per essere spacciata ai singoli assuntori. 

L'indagine

Il blitz scattò in viale Trieste, punto strategico per lo smercio di droga, che condusse all'arresto in flagranza dei due. Il primo, A.P. , mentre era ai domiciliari, fu notato mentre cedeva 10 involucri in cellophane, corrispondendi a 2,20 grammi di cocaina, a L.P. In casa, invece, aveva ulteriori 7,60 grammi complessivi di cocaina, tre bilancini elettronici funzionanti, involucri per il confezionamento e denaro contante pari a 1480 euro circa. Entrambi furono identificati e arrestati in flagranza, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio. Fu sequestrato anche il denaro, ritenuto provento di attività illecite. Per i due c'è la richiesta di giudizio immediato, in ragione di una serie di elementi ritenuti gravemente indiziari per entrambi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento