Minacciava l' ex con sms e foto di corone funebri: condannato 28enne di Pagani

Il giovane di nazionalità marocchina dovrà scontare due anni di reclusione perché accusato di lesioni e stalking

Un ragazzo marocchino di 28 anni, residente a Pagani, è stato condannato a due anni di reclusione perché accusato di lesioni e stalking.

I fatti

Secondo quanto ricostruito dalla Procura di Nocera Inferiore, infatti, lo straniero avrebbe inviato quotidianamente decine e decine di messaggi alla sua ex fidanzata e alla famiglia, alcuni dei quali dal tenore intimidatorio. Non solo. Ma la vittima avrebbe ricevuto anche fotografie di coltelli e corone funebri. E in un’occasione, come accertato dai carabinieri, è stata aggredita dall’ex compagno che cercò di strangolarla per strada. Di qui la denuncia e l’avvio dell’iter giudiziario conclusosi con il patteggiamento a 2 anni di carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento