Pagani, accoltellamento in piazza Sant'Alfonso: ora l'accusa è tentato omicidio

L'accusa formulata dalla procura è cambiata, rispetto a quella di lesioni iniziali. Ma l'attività investigativa non è ancora terminata, con i carabinieri di Pagani che stanno ricostruendo quanto avvenuto nel week end

Sono formalmente accusati di tentato omicidio le due persone che, in concorso, avrebbero accoltellato un loro coetaneo, a Pagani, domenica notte. L'aggressione aveva avuto origine dal mancato pagamento di un tatuaggio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'indagine

L'accusa formulata dalla procura è cambiata, rispetto a quella di lesioni iniziali. Ma l'attività investigativa non è ancora terminata, con i carabinieri di Pagani che stanno ricostruendo quanto avvenuto nel week end. La vittima, ricoverata al Cardarelli di Napoli, è in condizioni gravi ma fuori pericolo di vita. Il taglierino con il quale è stato colpito ha solo intaccato una parte vicina all'arteria femorale. Prima dell'accoltellamento - stando alle verifiche dei carabinieri - era stata consumata una precedente aggressione, poi un diverbio successivo, al quale era poi seguito l'accoltellamento. Oltre ai tre protagonisti dell'episodio, la vittima e i due aggressori, i carabinieri lavorano sul coinvolgimento di altri soggetti, protagonisti dell'aggressione di giorni fa e all'identificazione di testimoni oculari. Dietro quel gesto, un tatuaggio non pagato al titolare di un'attività, con storie legate a chiarimenti, richieste di aiuto e scazzottate in pubblico a rendere il quadro maggiormente drammatico. L'episodio ora oggetto d'indagine si era consumato in piazza Sant'Alfonso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Grande attesa a Fisciano, apre il Parco Commerciale "Le Cinque Porte"

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento