menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco a Pagani massacra di botte la moglie: ferito anche un militare

L'uomo, completamente fuori di sè, ha minacciato i carabinieri giunti sul posto con un coltello, per poi tentare di uccidersi

Completamente ubriaco, ha massacrato di botte la moglie, causandole 15 giorni di prognosi per le ferite. E' stato arrestato P.C., di origine romena, protagonista di un episodio di violenza inaudito. L'uomo, infatti, all'arrivo dei militari di Pagani, allertati dalla donna disperata, ha iniziato a minacciare di tagliarsi la gola con un coltello, per poi afferrare una seconda arma da taglio e scagliarsi come una furia contro i carabinieri. Uno dei militari, infatti, è stato ferito ad una mano.

Chiamati i rinforzi, i militari sono riusciti a fermarlo, mentre P.C., dimenandosi, ha iniziato anche a darsi a morsi e a sbattere la testa contro qualunque cosa incontrasse. Arrestato, per fortuna, per maltrattamenti in famiglia, tentato omicidio, lesioni, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento