Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Pagani

Pagani, rigetto dell'affidamento in prova per un 30enne: resta in carcere

Così la Cassazione si è pronunciata, confermando un'ordinanza del tribunale di Sorveglianza, che aveva rigettato l'istanza della difesa che chiedeva l'affidamento in prova o l'ammissione al regime della semilibertà

Resta confermata la misura in carcere per comportamenti violenti legati allo stato di tossicodipendenza per un 25enne di Pagani. Così la Cassazione si è pronunciata, confermando un'ordinanza del tribunale di Sorveglianza, che aveva rigettato l'istanza della difesa che chiedeva l'affidamento in prova o l'ammissione al regime della semilibertà

Le accuse 

A carico dell'uomo pesano precedenti del 2017, come una lite. I giudici hanno confermato "la considerazione di perdurante pericolosità sociale del reclamante, tale da non consentire la formulazione di prognosi favorevole". A questo si erano aggiunti anche elementi di cnoscenza relativi al periodo trascorso presso la comunità di recupero
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagani, rigetto dell'affidamento in prova per un 30enne: resta in carcere

SalernoToday è in caricamento