Cronaca

Pagani, picchiava la compagna davanti al figlio di un anno: finisce a processo

Secondo le accuse, alla donna fu impedito anche di chiamare in ospedale per farsi curare, perchè la circostanza avrebbe portato ad allertare i carabinieri.

Picchiava con calci e pugni la compagna, anche alla presenza del figlio piccolo. Finisce a giudizio un uomo di Pagani, accusato di maltrattamenti, lesioni e violenza privata, per quanto commesso nel marzo del 2017. Secondo le accuse, alla donna fu impedito anche di chiamare in ospedale per farsi curare, perchè la circostanza avrebbe portato ad allertare i carabinieri. I fatti si registrarono tra i comuni di Pagani e Modena. In un'occasione, la vittima rimediò ferite al braccio, all'addome e al volto, in ragione delle botte subite. Fu solo opponendosi all'ennesima aggressione, riuscendo a chiamare i carabinieri, che quella storia di violenza e maltrattamenti finì. L'uomo fu denunciato e ora è atteso dal processo, dopo il rinvio a giudizio disposto dal gup del tribunale di Nocera Inferiore. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagani, picchiava la compagna davanti al figlio di un anno: finisce a processo

SalernoToday è in caricamento