menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia di Palinuro, sequestrata la grotta dove annegarono i tre sub

La Procura vuole fare chiarezza su cosa abbia impedito alle vittime di uscire fuori dalla grotta in tempo utile per salvarsi. A porre i sigilli, ieri mattina, sono stati i militari della Capitaneria di Porto

A distanza di sette mesi dalla tragedia, che ha portato alla morte di Silvio Anzola, Mauro Tancredi e Mauro Scaramella, il pubblico ministero Vincenzo Palumbo del tribunale di Vallo della Lucania ha disposto il sequestro della Grotta della Scaletta (Palinuro) per svolgere nuovi rilievi ed accertamenti relativi all’accaduto. E così, ieri mattina, i militari della Capitaneria di Porto hanno posto i sigilli. Lì, infatti, lo scorso agosto, i tre sub morirono per annegamento. Ora il magistrato vuole fare chiarezza su cosa abbia impedito alle vittime di uscire fuori dalla grotta in tempo utile per salvarsi. I primi ad essere ritrovati in un cunicolo furono Cammardella e Tancredi, mentre il cadavere di Anzola venne recuperato diversi giorni dopo in un’area della grotta molto più distante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

social

Turismo, la spiaggia di Santa Teresa su "Lonely Planet": l'annuncio del sindaco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento