Parcheggiatore abusivo picchiato in carcere: scoppia il caso dei referti medici

Il sostituto procuratore Elena Guarino sta cercando di ricostruire e soprattutto accertare la dinamica di questo presunto pestaggio

Dopo la denuncia da parte del parcheggiatore abusivo dinanzi al gip Piero Indinnimeo di essere stato picchiato all’interno del carcere di Salerno, il sostituto procuratore Elena Guarino sta cercando di ricostruire e soprattutto accertare la dinamica di questo presunto pestaggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso

I primi accertamenti – riporta Il Mattino -  hanno consentito di verificare che, come riferito dal direttore dell’istituto penitenziario, Stefano Martone, sabato 19 alle 18.30 l’uomo è stato accompagnato dai carabinieri prima in carcere di qui, senza essere ancora immatricolato, al pronto soccorso del Ruggi. Dall’ospedale sarebbe uscito intorno alle 19.20 per essere portato in cella ma, sul certificato rilasciato dai sanitari dell’azienda ospedaliera universitaria, non si parlava di lesioni. È delle 22 della stessa giornata, però, un certificato dei medici del carcere che accertano che l’uomo aveva delle lesioni, causate probabilmente da violenza sul torace. Quando la vicenda è venuta fuori, però, sarebbe comparso un altro certificato medico dell’ospedale in cui si fa cenno alle lesioni riscontrate sul suo corpo. I certificati sarebbero del pronto soccorso, voci non confermate, però, parlerebbero di una visita in Psichiatria. Troppe contraddizioni e lacune sulle quali ora bisognerà fare chiarezza per accertare le responsabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento