Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca

Parcheggiatori abusivi e "cafoni" a Salerno: raffica di multe dei vigili

Task force degli agenti della polizia municipale sul lungomare e in diversi quartieri del capoluogo. Sanzionati anche un commerciante e il titolare di una scuola paritetica

Nuova raffica di controlli, nelle ultime 48 ore, da parte del nucleo operativo del comando della polizia municipale di Salerno. Gli agenti, infatti, hanno effettuato un sequestro di giocattoli in Piazza Flavio Gioia ad venditore che, alla loro vista, si è dato alla fuga abbandonando la merce sul posto. E hanno verbalizzato ed allontanato cinque questuanti di etnia rom nei pressi delle casse dei parcheggi di Piazza Mazzini, Piazza della Concordia e nelle aree adiacenti le attività commerciali. Di questi, uno è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per inottemperanza al Foglio di via obbligatorio. In varie aree del centro cittadino, invece, i vigili urbani hanno sanzionato sei parcheggiatori abusivi sequestrano loro le somme di denaro  illecitamente percepite. Di questi, due sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria perché inottemperanti al Foglio di via obbligatorio. Mentre sull’ arenile del Lungomare Tafuri, all’altezza ex Ostello della Gioventù, hanno quattro persone di etnia rom che bivaccavano. 
 
Ma le attività dei caschi bianchi hanno riguardato anche altro tipo di violazioni. Hanno, infatti, elevato un verbale di 413 euro al titolare di una scuola parificata per l’affissione di locandine fuori dagli spazi consentiti e senza il timbro degli uffici competenti. In via Padre G. Da Foria è stata effettuata una bonifica per abbandono sul suolo pubblico di rifiuti ingombranti; sul posto è stato elevato un verbale di 500 euro al responsabile dell’abbandono di una parte dei rifiuti. Infine attraverso alcuni filmati delle telecamere di videosorveglianza installate in via P. Cucciniello, è stato possibile arrivare all’identificazione di un'altra persona responsabile di abbandono incontrollato di rifiuti sul suolo pubblico, con la conseguente contestazione del verbale 500 euro per l’infrazione commessa. Un altro verbale di 100 euro è stato elevato al titolare di un pubblico esercizio nella parte orientale della città.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggiatori abusivi e "cafoni" a Salerno: raffica di multe dei vigili
SalernoToday è in caricamento