Cronaca

Parcheggio abusivo nel cortile di casa: blitz dei carabinieri a Ravello

Sono stati denunciati due fratelli, rispettivamente proprietario del fondo e gestore dell'attività illecita, per i reati di violazione di sigilli e abusivismo edilizio. Il parcheggiatore è stato multato: dovrà pagare 700 euro

I carabinieri hanno scoperto un parcheggio abusivo in Costiera Amalfitana, a Ravello. Era stato realizzato - scrive Il Vescovodo - all'interno del piazzale, un cortile privato. Malgrado i sequestri degli scorsi anni, gli autori dell'attività illecita hanno continuato ad esercitare attività di sosta a pagamento delle auto. Il piazzale era già stato sequestrato nel 2012.

I dettagli

Un uomo è stato sorpreso mentre faceva parcheggiare alcune auto. In sosta c'erano 17 veicoli di proprietà di turisti che avevano raggiunto la spiaggia di Castiglione. Sono stati denunciati due fratelli, rispettivamente proprietario del fondo e gestore dell'attività illecita, per i reati di violazione di sigilli e abusivismo edilizio. Il parcheggiatore è stato multato: dovrà pagare 700 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggio abusivo nel cortile di casa: blitz dei carabinieri a Ravello

SalernoToday è in caricamento