rotate-mobile
Cronaca

Sosta selvaggia nel centro storico: incivili allo sbaraglio nelle ZTL

Come mostrano gli scatti di un nostro lettore, Emanuele Esposito, membro del coordinamento regionale Giovani NCD della Campania, il centro storico è la zona più presa di mira dagli automobilisti indisciplinati

Nessun rispetto per le regole e per il buon senso, purtroppo, da parte di diversi visitatori e di cittadini che, ogni sera, sostano le proprie auto in modo selvaggio, incuranti delle zone a traffico limitato ed in barba alla correttezza e alla civiltà. Come mostrano gli scatti di un nostro lettore, Emanuele Esposito, membro del coordinamento regionale Giovani NCD della Campania, infatti, in particolare, è il centro storico la zona più ambita dagli automobilisti indisciplinati.

Largo Campo e San Pietro a Corte sono solo alcune delle ZTL "violate" dai vandali. Rabbia tra le persone munite di senso civico che assistono, impotenti, al triste scenario che arreca non pochi danni di immagine anche ai commercianti e ai residenti della zona. Senza contare, poi, i rischi cui vengono esposti gli abitanti del quartiere a causa della sosta selvaggia: in caso di necessità, ambulanze come altri mezzi di soccorso che, già normalmente, trovano non poche insidie nell'attraversare gli stretti vicoli della Salerno antica, resterebbero, inevitabilmente, bloccate per le vetture parcheggiate in posti vietati. Tanta amarezza.

Sosta selvaggia/Centro Storico/ZTL

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sosta selvaggia nel centro storico: incivili allo sbaraglio nelle ZTL

SalernoToday è in caricamento